Dal 2013-2014, dopo una serie di incontri dimostrativi, il Chieri ’76 ha aperto una sezione dedicata al sitting volley in collaborazione con Vivere Sport, associazione di Chieri che si occupa delle pratica sportiva per i diversamente abili.
Il sitting volley è uno sport inventato nei Paesi Bassi. Consiste in una pallavolo giocata stando seduti sul pavimento, cl campo più piccolo e la rete più bassa; il giocatore deve trovarsi con le natiche a contatto col pavimento nel momento in cui tocca la palla.
Ma la vera particolarità del sitting volley è quella di favorire l’integrazione sociale delle persone diversamente abili, dato che può essere praticato senza distinzione da più categorie di diversa abilità (amputati, poliomielitici, paraplegici, ecc.) e allo stesso tempo anche da soggetti normodotati, non richiedendo l’utilizzo di strumenti specifici come le sedie a ruote. Pertanto può essere considerato uno sport “open”, dato che nella stessa squadra possono trovare spazio soggetti normodotati e diversamente abili, con qualsiasi forma di diversa abilità.

Gli allenamenti si svolgono il lunedì al PalaMaddalene dalle 16,30 alle 18,30. Per informazioni: 339.4937696, chieri76@gmail.com.