mag 25 2015

Le semifinali dei play-off

mag 24 2015

II Divisione: il Riva Chieri ’76 ha vinto il campionato!

II Divisione
Testona Verde-Riva Chieri ’76 1-3 (25-21/ 17-25; 20-25/ 10-25)

RIVA CHIERI ’76: Borrello, Colombardo, Francesca Lisa, Marchioro (2L), Gaido, Lanzetti (L), Giulia Sandrone, Martini, Crivello, Pizzolato, Martini. All. Garavello, 2° Burzio.

Termina in gloria la stagione del debutto del Riva Chieri ’76 in Seconda Divisione: dopo la promozione conquistata con due giornate d’anticipo, nell’ultima giornata le chieresi vincono a
Moncalieri in casa del Testona Verde e conquistano il campionato!
Nel primo set le biancoblu si dimenticano di giocare, la testa è altrove e gli errori si contano su due mani: 8 ricezioni sbagliate, 2 doppie, 7 attacchi fuori campo. Troppi regali per le avversarie che ne sanno approfittare portando a casa il parziale 25-21.
Dal secondo set in poi la musica cambia: coach Garavello richiama la squadra pretendendo massimo impegno e attenzione, e le ragazze rispondono con un gioco più preciso e con maggiore lucidità raggiungendo l’obiettivo prefissato, ovvero la vittoria con i tre punti che vale la conquista del campionati. Infatti nonostante il contemporaneo successo dell’Union Volley, il Riva Chieri ’76
sebbene con lo stesso punteggio mantiene la vetta della classifica per un migliore quoziente tra i set vinti e persi. Le statistiche di fine anno dicono 19 vittorie (di cui 15 per 3-0) e 1 sola sconfitta, 57 set vinti e 8 persi.
L’esordio nel campionato di Seconda Divisione si conclude nel migliore dei modi, con il primato e la promozione in Prima Divisione a testimonianza del buon lavoro svolto da coach Garavello. Complimenti anche a tutte le ragazze per l’impegno profuso durante tutto l’anno negli allenamenti e nelle partite. Complimenti a tutte, a chi ha giocato di più e soprattutto a chi ha giocato meno, perché alla fine chi vince é il gruppo. Ci vediamo il prossimo anno in Prima Divisione!

mag 22 2015

Il Fenera Chieri ’76 ospite d’onore a Beltane

Domenica, 24 maggio, le giocatrici del Fenera Chieri ’76 parteciperanno a Beltane, manifestazione che abbina sport e tradizioni del territorio. Tutto si svolgerà a partire dalle 10,30 a Buttigliera d’Asti presso il Parco Maffei e il PalaMaffei.
Le biancoblu in particolare faranno da madrine al torneo triangolare di pallavolo Under 16 che nel pomeriggio opporrà il Chieri ’76, splendide protagoniste di una stagione appena conclusa, al GS Pino Volley e alla Nuncas.

Il programma completo di Beltane è consultabile su http://www.triskellclimbing.it/beltane-sport-e-tradizioni-della-tua-terra/


mag 21 2015

Under 16: il Chieri ’76 vince il girone 5 a punteggio quasi pieno

Under 16
Villar Perosa Volley-Chieri ’76 0-3 (15-25; 19-25; 14-25)

CHIERI ’76: Balan, Dattola, Favaro, Gaido, Guelfi, Lanzetti, Federica Lisa, Martini, Pertile, Roasio, Giulia Sandrone, Paola Sandrone (L). All. Garavello, 2° Burzio.

L’ultima partita del girone 5 è nel segno del Chieri ’76 che sin da inizio gara prende le misure alle avversarie e senza particolari acuti vince la partita 0-3.
Il primo set (15-25) è all’insegna di una buona qualità di gioco con 5 schiacciate, 4 veloci e 4 battute vincenti ed un rendimento attivo, con 16 punti conquistati pari al 64%, ed un’unica nota negativa: 5 schiacciate fuori misura.
La seconda frazione (19-25) per il Chieri ’76 si distingue per il miglioramento del gioco sottorete (5 schiacciate, 4 palle piazzate, 3 muri e 3 veloci vincenti), ma anche per qualche errore gratuito (3), schiacciate (4) e bagher (3) errati. Il rendimento attivo permane al 64%.
Il terzo set (14-25) scivola placido e nonostante una certa rilassatezza, 6 errori gratuiti, le schiacciate (8) e le battute (5) vincenti fanno la differenza e producono un rendimento attivo pari al 60%.
La stagione è terminata con uno spirito di squadra ed una qualità di gioco in costante miglioramento confermata dalla prima posizione nel girone con 5 vittorie in altrettante partite e 14 punti conquistati su 15. Ragazze chieresi: brave, brave, brave. Et à la prochaine fois.

mag 20 2015

3-0 all’Emilbronzo 2000 Montale, il Fenera Chieri ’76 raggiunge la semifinale dei play-off

Il Fenera Chieri ’76 arriva là dove non si era mai spinto nella sua storia: in semifinale dei play-off per la promozione in A2. Il traguardo viene raggiunto grazie a un convincente 3-0 sull’Emilbronzo 2000 Montale, già battuta 1-3 nella prima sfida. Serie chiusa quindi.
Il risultato con Montale rispecchia i valori espressi questa sera al PalaMaddalene. Le ragazze di Max Gallo giocano una partita matura, concreta, lucida e risoluta, dimostrando ancora una volta la capacità di gestire le difficoltà incontrare soprattutto nel primo set. Un’altra bella vittoria di squadra che vede protagoniste tutte le giocatrici chiamate in causa, anche se la copertina spetta a Sofia Moretto che gioca una gara di grande eleganza ed efficacia, e realizza 16 punti.
Scritta questa bella pagina di storia, ora lo sguardo del Fenera Chieri ’76 è già rivolto alle prossime avversarie: le bolognesi del Coveme San Lazzaro Vip, a loro volta vittoriose 2-0 nella serie con Pinerolo. Gara1 di semifinale si giocherà mercoledì 27 maggio (ore 20,30) al PalaMaddalene.

Fenera Chieri ’76-Emilbronzo 2000 Montale Rangone 3-0 (25-23/ 25-19/ 25-16)
FENERA CHIERI ’76: Bersighelli 2, Moretto 16, Soriani 8, Salvi 9, Francesconi 7, Migliorin 10; Agostino (L); Marcone 2, Torrese. N.e. Curiazio, Nasari, Levoni, Sandrone (2L). All. Gallo, 2° Druetti.
EMILBRONZO 2000 MONTALE RANGONE: Castellani Tarabini 5, Mascherini 11, Belfiore 7, Manni 2, Brina 7, Marc 6; Bottecchi (L); Nicolini, Masina, Scalabrini, Cigarini. All. Mescoli, 2° Bellini.
ARBITRI: Lucini e Urbano di Lucca.
NOTE: presenti circa 250 spettatori. Durata set: 32’, 28’, 27′. Errori al servizio: 4-3. Ace: 4-1. Muri vincenti: 8-5.

La cronaca
Primo set – Parte forte il Fenera Chieri ’76 che si porta immediatamente sul 4-1 conservando 2 lunghezze di vantaggio alla prima sosta tecnica. Il distacco resta invariato fino al 10-7. Favorite dagli errori-punto chieresi le ospiti piazzano un break di 2-9 e salgono a 11-16; nel mezzo Marcone rileva Francesconi. Chieri ritrova gioco, concentrazione e punti sul turno di battuta di Bersighelli che vale il pareggio a 18. Il set si decide sul 20-21: Soriani, Moretto e ancora Moretto al servizio danno il +2 alla loro squadra. Sul 24-22 l’Emilbronzo annulla una palla set, nello scambio successivo Migliorin mura Mascherini: è 25-23. La top scorer è Moretto col 50% degli attacchi vincenti.
Secondo set – Avvio equilibrato con un leggero predominio di Montale che comanda 6-8 alla prima sosta. Il prosieguo è un punto a punto, con Chieri che mette il naso avanti per la prima volta sul 13-12 dopo un errore in attacco di Marc. Grazie a Soriani e una Moretto in gran vena lo strappo sale a 15-12. Le emiliane reagiscono ripristinando la parità a 17, ma è il canto del cigno. Il 18-17 firmato da Migliorin dà il la al Chieri ’76 che allunga a 20-17 e 23-18. I punti numero 24 e 25 portano entrambi la firma di Francesconi: si va al giro di campo sul 25-18. Miglior realizzatrice ancora Moretto, di nuovo con 6 punti col 50% di positività.
Terzo set – Sul 5-5 le ragazze di Max Gallo piazzano un break che le porta a 11-6. Montale si riavvicina a 11-9, quindi di nuovo perde contatto (14-9). L’incontro di fatto termina sul 17-14 quando il Fenera Chieri ’76 scappa via con forza con i punti di Salvi, Migliorin e Moretto. Sul 24-15 Mascherini annulla la prima palla match, nello scambio successivo un errore in attacco regala alle biancoblu la storica qualificazione alla semifinale.

mag 17 2015

Under 18: il Riva Chieri ’76 conclude la stagione in bellezza


Under 18
Ba La Bor Nera-Riva Chieri ’76 0-3 (5-25/ 13-25/ 14-25)

RIVA CHIERI ’76: Borrello, Rebecca Ceretta, Sofia Ceretta, Perlo, Francesca Lisa, Pizzolato, Baldassa (L), Colombardo, Marchioro, Crivello. All. Garavello, 2° Burzio.

Contro il Ba La Bor è andata in scena l’ultima partita del girone 3 Under 18. Una facile vittoria ha consentito al Riva Chieri ’76 di riprendere la vetta della classifica e concludere il girone al primo posto.Il match non ha fornito grandi spunti di cronaca ma essendo l’ultima partita della stagione offre il pretesto per qualche bilancio.

A questo girone partecipavano alcune squadre che erano state eliminate negli ottavi di finale, per cui oltre al primato in classifica la vittoria consegna al Riva Chieri ’76 il 9° posto assoluto nella classifica provinciale Under 18. Un traguardo molto lusinghiero se si pensa che coach Garavello ha dovuto lavorare su un gruppo completamente nuovo e quindi da crescere sotto ogni profilo, tecnico, caratteriale e di squadra.
Senza alcune defezioni avute nelle due partite degli ottavi di finale, forse si serebbe potuto raggiungere anche i quarti e quindi la fase regionale, ma nello sport gli imprevisti e gli infortuni fanno parte del gioco e bisogna saperli accettare.
Nelle 18 partite giocate sono state raccolte ben 14 vittorie e 4 sole sconfitte di cui 3 al tie-break. 49 i set vinti, 17 quelli persi. Numeri che dimostrano una certa solidità e determinazione e il buon lavoro svolto e consentono di guadare con fiducia anche per il prossimo anno sebbene alcune ragazze non ci saranno più per raggiunti limiti di età.

mag 17 2015

Buon compleanno Benny

Rispetto alla foto il colore dei capelli è cambiato, il sorriso e la determinazione invece sono sempre gli stessi: quelli che il Fenera Chieri ’76 ha imparato a conoscere nel corso della stagione. Auguri di buon compleanno a Benedetta Marcone che oggi compie 22 anni!

mag 16 2015

Che esordio nei play-off! Il primo giro di valzer è del Fenera Chieri ’76

Il gran ballo dei play-off inizia alla grande per il Fenera Chieri ’76 che va a vincere 1-3 in casa dell’Emilbronzo 2000 Montale Rangone. Un’affermazione importantissima e a suo modo storica: alla terza partecipazione ai play-off in B1, è la prima volta che le biancoblu riescono a fare bottino in trasferta.
Il risultato non fa una grinza. Contro avversarie di indubbio valore a lungo leader del girone B, la squadra di Max Gallo gioca una partita esemplare ed esulta con merito al termine di una sudata di 2 ore. Il punteggio addirittura poteva essere più netto se non fosse stato per un secondo set perso 27-25 ai vantaggi dopo aver condotto 16-21. Ma a questo Chieri ’76 davvero non si può imputare nulla, anzi si possono soltanto fare i complimenti: per come ha giocato e per come ha saputo reagire alle difficoltà incontrate nel corso di una gara di alto livello. Brave tutte, con una menzione particolare per Giulia “the wall” Salvi che realizza 11 muri (su 21 complessivi di squadra) ed è la miglior realizzatrice biancoblu.
Mercoledì 20 maggio (ore 20,30) al PalaMaddalene va in scena gara2. La semifinale dista una vittoria.

Emilbronzo 2000 Montale Rangone-Fenera Chieri ’76 1-3 (18-25/ 27-25/ 21-25/ 14-25)
EMILBRONZO 2000 MONTALE RANGONE: Castellani Tarabini 4, Mascherini 13, Belfiore 11, Manni 3, Scalabrini 3, Brina 16; Bottecchi (L); Nicolini 1, Cigarini, Marc 6, Masina. All. Mescoli, 2° Bellini.
FENERA CHIERI ’76: Bersighelli 6, Nasari 9, Salvi 16, Soriani 13, Francesconi 10, Migliorin 13; Agostino (L); Moretto 6, Torrese. N.e. Curiazio, Levoni, Marcone, Sandrone (2L). All. Gallo, 2° Druetti.
ARBITRI: Verrascina di Roma e Nampli di Perugia.
NOTE: durata set: 28′, 36′, 33′, 28′. Errori in battuta: 11-8. Ace: 1-8. Muri vincenti: 11-21.

La cronaca
Primo set – Il Fenera Chieri ’76 parte forte mettendo subito insieme qualche punto di vantaggio che mantiene fino al termine del set, con passaggi a 3-8, 12-16 e 16-20. Il distacco cresce nel finale toccando il massimo di 7 punti sul 17-24 grazie a Nasari. E’ un muro di Salvi (7° punto personale) a portare al giro di campo sul 18-25.
Secondo set – Dopo un avvio sofferto (7-4) le chieresi pareggiano sul 7-7 con un mani-out di Migliorin. Segue una fase di punto a punto che dura fino a 16-17, qui i punti di Soriani e Salvi garantiscono un allungo a 16-21. Trascinate da Brina e soprattutto Marc le emiliane tornano sotto, impattano a 23 e passano avanti 24-23. Chieri annulla due palle set, ma al terzo tentativo il mani-out di Mascherini conclude la frazione 25-27.
Terzo set – Di nuovo un avvio favorevole all’Emilbronzo 2000. Da 6-2 il Fenera pareggia a 7, va sotto 13-10 e dopo il decisivo ingresso di Moretto (che da lì in poi non lascerà più il campo) passa in vantaggio 13-16. Equilibrio fino a 18-19, poi nel finale le ragazze di Max Gallo vengono avvantaggiate dagli errori locali e chiudono 21-25.
Quarto set – Punteggio in bilico fino al 4-6, qui va al servizio Soriani e il suo turno di battuta frutta una break di addirittura 10 punti portando lo score a 4-16. Sul +13 (8-21) un po’ di comprensibile rilassamento non compromette una meritatissima vittoria che arriva su errore emiliano al servizio (14-25).

mag 15 2015

Emilbronzo 2000 Montale-Fenera Chieri ’76 in radiocronaca live

Gabriele Giovine, speaker e voce ufficiale del Fenera Chieri ’76, sabato 16 maggio farà da Montale Rangone la radiocronaca live di gara1 dei play-off fra Emilbronzo 2000 Montale e Fenera Chieri ’76.
La cronaca (connessione permettendo) andrà in onda su http://www.theblackstudio.it. Il link diretto è http://www.theblackstudio.it/2015/05/diretta-radio/

mag 12 2015

A Montale Rangone in pullman per gara1 dei play-off

In occasione dell’esordio nei play-off il Fenera Chieri ’76 organizza un pullman per la trasferta di sabato 16 maggio a Montale Rangone.
Il costo di partecipazione è 20 euro, con partenza sabato (ore 15) dal PalaMaddalene.
Prenotazioni entro giovedì sera al 338.2232293.

Articoli precedenti «

%d bloggers like this: