lug 25 2015

Buon compleanno Giulia

Auguroni di buon compleanno a Giulia Salvi che oggi soffia su 31 candeline!

lug 23 2015

Il Fenera Chieri ’76 si affida alle mani di Giorgia Vingaretti

Il Fenera Chieri ’76 ha una nuova palleggiatrice: Giorgia Vingaretti. Perugina di Marsciano, classe 1985, nel suo curriculum c’è tanta B1 di alto livello con diverse promozioni in A2, e anche importanti esperienze in serie A fra Roma, Nocera Umbra e Flero. Nelle ultime due stagioni ha giocato a San Casciano, con cui nel 2013-2014 ha vinto sia la Coppa Italia in A2 sia i play-off e quest’anno ha debuttato nella massima serie.
«Perché ho scelto Chieri? Perché ho avuto una sensazione straordinaria. La parola esatta è proprio questa: straordinaria - risponde Giorgia – Parlando prima con Max Gallo, poi con Filippo Vergnano, ho capito di aver a che fare con una società molto seria ma con grande entusiasmo. Mi è piaciuto sia il progetto sia come mi è stato proposto. Mi ci sono rispecchiata».
Scendere di categoria dopo aver calcato i palcoscenici dell’A1 è l’ultima dei pensieri per Giorgia: «Non mi pesa per niente. Gioco per amor di pallavolo, non per amor di categoria. L’importante è che il progetto sia valido e mi permetta di fare quello che amo».
Sorridente, scherzosa, Giorgia Vingaretti trasmette una grande energia positiva. Di sé racconta che ama viaggiare: la sua ultima tappa è stata Dublino. Quando può staccare dalla pallavolo si dedica alla sua famiglia e ai suoi tanti nipoti: «Sono il mio hobby principale».
Nel Fenera Chieri ’76 vestirà ma maglia numero 18, il doppio di quel 9 che per tanti anni è stato di Silvia Bersighelli di cui raccoglie l’eredità. Quasi un passaggio di consegne. Un grosso benvenuto a Giorgia. E un grande ringraziamento a “Bersi” per come ha onorato i colori biancoblu nelle sue quattro stagioni a Chieri, accompagnato da un altrettanto grande in bocca al lupo per il futuro lavorativo che l’ha portata a scelte meno impegnative da un punto di vista sportivo.

lug 22 2015

Auguri Paoletta

Paola Sandrone taglia oggi il traguardo dei 15 anni. Buon compleanno Paoletta!

lug 19 2015

Chieri ´76 e Chisola Volley per un futuro congiunto

Chieri ´76 e Chisola Volley stringono un´ufficiale e importante collaborazione a lungo termine a partire dalla stagione 2015-2016. Le due realtà hanno sposato e condiviso i propri scopi sociali e finalità grazie all´ottima intesa dei presidenti Filippo Vergnano della società chierese e Marco Dabbene di quella chisolina.
Con queste basi ed ideali congiunti il gruppo della serie C guidato dal confermatissimo coach Sebastian Perrotta, forte dell´essere arrivata vicino al sogno B2 nella passata stagione, parteciperà allo stesso campionato sotto il codice di affiliazione del Chieri ´76 e con il nome Chisola Chieri ´76.
Il pensiero forte delle due società, che avrà importanti obiettivi di crescita raggiungibili negli anni futuri, riguarda i solidi pilastri concordati in questo patto anche sul settore giovanile: ogni società continuerà a svolgere il proprio lavoro nei rispettivi vivai ma con percorsi di formazione tecnica e crescita sportiva condivisi al fine di poter premiare alcuni potenziali elementi ritenuti elevati sui quali investire per il futuro.
Al termine della trattativa il presidente del Chieri ´76 Filippo Vergnano: «Per la prossima stagione abbiamo deciso di cominciare a mettere le basi per la costruzione di un settore giovanile di livello. Ed ora, dopo l´accordo con la Pallavolo Santena ´95 per la serie D, abbiamo avuto l´opportunità di stringere questa preziosa collaborazione con il Chisola che riteniamo essere una delle più importanti realtà locali di pallavolo giovanile. Siamo fiduciosi che, al di là dei risultati sportivi che si potranno ottenere, la collaborazione sarà di grande utilità per la costruzione di giocatori per il futuro»; e il presidente del Chisola Volley, Marco Dabbene: «Fin dai primi colloqui sono rimasto stupito dal rispetto dimostrato nei confronti della mia ben più piccola realtà. Sono contento insieme a tutto il mio staff nel prendere parte a questo progetto in cui ho ritrovato gli stessi ideali di pensiero sulla gestione dei gruppi, sulla parte tecnica ed infine sulla cosa più importante…la crescita del settore giovanile».

lug 16 2015

Al centro ci sono sempre Salvi e Soriani

Ancora conferme al Fenera Chieri ’76. Dopo Silvia Agostino, Ylenia Migliorin e lo staff al gran completo, la prossima stagione continueranno a difendere i colori biancoblu anche le centrali Giulia
Salvi e Valentina Soriani.
Per Giulia Salvi sarà la seconda stagione con il Fenera Chieri ’76. Una conferma meritatissima per una giocatrice che quest’anno è diventata in fretta un punto di riferimento.
Per Valentina Soriani sarà addirittura la sesta stagione sotto l’Arco. Le permetterà di raggiungere le 200 presenze in biancoblu: un altro grande traguardo, dopo che già quest’anno aveva superato Chiara Burzio diventando la giocatrice con più partite nella storia del Chieri ’76.

lug 15 2015

Auguri Davide

Il primo dei compleanni di luglio è quello del preparatore atletico Davide Stocco che oggi festeggia i 34 anni. Auguroni Davide!

lug 13 2015

Confermato in blocco lo staff al fianco di Max Gallo

Il grande affiatamento dimostrato in questa stagione lasciavano pochi dubbi a riguardo, e ora lo si può anche annunciare: lo staff che affiancherà Max Gallo alla guida del Fenera Chieri ’76 è confermato in blocco. Proseguiranno dunque il loro lavoro la viceallenatrice Ivana Druetti, lo scoutman Luca Moncalvo, il preparatore atletico Davide Stocco, la massofisioterapista Giorgia Valetto e il team manager Alberto Cento. Squadra vincente non si cambia.

lug 12 2015

La rappresentativa lombardo-piemontese è medaglia di bronzo al campionato italiano di sitting volley

Non che la componente agonistica fosse quella principale, la più grande soddisfazione di partecipare ad Aversa al primo campionato italiano di sitting volley era appunto esserci, anche per il fatto di contribuire a dar vita a un momento storico. Per la rappresentativa lombardo-piemontese nata dall’unione di forze fra Chieri ’76 e Missaglia, non si può negare però la gioia di aver concluso la manifestazione conquistando la medaglia di bronzo, crescendo a vista d’occhio partita dopo partita.

Il cammino nel campionato italiano è iniziato con una sconfitta per 0-2 dall’Emilia Romagna. Sconfitta anche nel secondo incontro per 0-2 contro i padroni di casa della Campania, pur con evidenti progressi e il rammarico di un set perso 25-27 dopo essere stati in vantaggio 24-20. La terza partita con la Basilicata (anch’essa sconfitta nei primi due match) diventava una vera e propria finale per la medaglia di bronzo: la squadra lombardo-piemontese l’ha vinta 2-1, con una grande reazione di carattere nel tie-break conquistato 16-14 dopo essere stati sotto 3-9. A una squadra nata nemmeno due settimane fa che di fatto non aveva mai giocato insieme, davvero non si poteva chiedere di più.

La delegazione lombardo-piemontese era composta da due tesserati del Chieri ’76 – Costantino Perna e Hakim Ari – e quattro del Missaglia – Massimo Paolo Gamba, Massimo Barossi, Alessio Castellano e Roberto Piccolo. Con loro l’allenatore Massimo Beretta e Filippo Vergnano nei panni di dirigente accompagnatore.

lug 02 2015

La rappresentativa lombardo-piemontese di sitting volley è pronta per il primo campionato italiano

E’ nata la rappresentativa lombardo-piemontese di sitting volley. Ne dà il lieto annuncio papà Chieri ’76 dopo il primo raduno svolto al PalaMaddalene. Alla serata, fra gli altri, hanno partecipato Silvia Bruno (presidente del Comitato Italiano Paralimpico piemontese) e Giovanni Lacoppola (vicepresidente del comitato regionale Fipav e responsabile del sitting volley in Piemonte).

Il Chieri ’76 “presta” alla rappresentativa due suoi nuovi tesserati: Costantino Perna e Hakim Ari. Entrambi arrivano da importanti esperienze agonistiche nel tennis su carrozzina e sono al debutto assoluto nel sitting volley.
L’altro fondamentale contributo alla nascita della squadra è di Missaglia, fra le pioniere del sitting volley italiano al pari del Chieri ’76. Da Missaglia arrivano l’allenatore Massimo Beretta e i quattro giocatori che completano il sestetto: Massimo Paolo Gamba, Massimo Barossi (entrambi già stabilmente nel giro della nazionale italiana), Alessio Castellano e Roberto Piccolo.

Unendo le forze per fare numero, Chieri e Missaglia raggiungono insieme un traguardo inimmaginabile fino a poco tempo fa: parteciperanno alla prima edizione del campionato italiano di sitting volley, l’11-12 luglio ad Aversa. Della delegazione potrebbe far parte anche Gianni Tripodi, primo giocatore chierese di sitting volley.
La dimostrazione che si possono fare grandi passi anche giocando a pallavolo da seduti.

lug 01 2015

Agostino e Migliorin in biancoblu per la terza stagione

Il libero Silvia Agostino e la schiacciatrice Ylenia Migliorin vestiranno il biancoblu per almeno un’altra stagione, la terza per entrambe. “Woody” e “Miglio”, coetanee classe 1989, sono le prime due conferme del Fenera Chieri ’76 per il 2015-2016: due tasselli importantissimi che gettano le basi per un’annata sportiva che poggia su quella conclusa da poche settimane e nasce sotto i migliori auspici.

Articoli precedenti «

%d bloggers like this: