La Reale Mutua Fenera Chieri ’76 cede 3-1 a Milano

Niente da fare per la Reale Mutua Fenera Chieri ’76 all’Arena di Monza, dove la Vero Volley Milano si conferma a punteggio pieno in casa imponendosi 3-1.
Le prime due frazioni si chiudono 25-21 e 25-19 per le lombarde sviluppandosi in modo abbastanza simile, con la squadra di Gaspari quasi sempre avanti nel punteggio e le chieresi che a più riprese si riavvicinano senza riuscire però a far mai girare davvero l’inerzia a loro favore. Bregoli tenta invano anche diversi cambi, a partire dall’ingresso nel primo set di Rozanski, e ancora Morello, Storck e Nervini nel secondo set.
La svolta a favore di Chieri è sul 5-3 del terzo terzo parziale l’ingresso di Storck per Grobelna. I punti dell’opposto svizzero (8 alla fine del set) rivitalizzano le biancoblù che prendono in mano il gioco arrivando a condurre anche 16-21, per chiudere 23-25 con Cazaute.
Le speranze chieresi di portare l’incontro al tie-break si infrangono nel quarto set contro il muro di Milano che grazie a questo fondamentale realizza ben 10 punti. Nonostante ciò il punteggio resta in bilico fino al 19-19, poi nel finale le padrone di casa cambiano passo facendo scendere i titoli di coda sul 25-21 con Stevanovic.
Proprio a Stevanovic, autrice di 15 punti, va il premio di MVP. Top scorer dell’incontro risulta invece Thompson (20), mentre la miglior realizzatrice fra le biancoblù è Cazaute (14).

«È un peccato aver iniziato a esprimere la nostra pallavolo soltanto dal terzo set, però siamo uscite dal campo a testa alta. Dobbiamo ripartire dalle cose positive che sono venute oggi». il commento a fine gara di Francesca Bosio.

Archiviata la partita con Milano, la Reale Mutua Fenera Chieri ’76 è gia proiettata alla gara di ritorno dei trentaduesimi della CEV Challenge Cup contro l’OK Gacko. Domani, lunedì, la partenza per la Bosnia, dove mercoledì (ore 19) andrà in scena l’incontro.

Vero Volley Milano-Reale Mutua Fenera Chieri ’76 3-1 (25-21; 25-19; 23-25; 25-21)

VERO VOLLEY MILANO: Orro 10, Thompson 20, Folie 13, Stevanovic 15, Sylla 13, Stysiak 9; Parrocchiale (L); Begic, Candi, Negretti, Davyskiba. N. e. Camera, Martin, Rettke. All. Gaspari; 2° Bucaioni.
REALE MUTUA FENERA CHIERI ’76: Bosio 2, Grobelna 8, Mazzaro 6, Weitzel 8, Cazaute 14, Villani 4; Spirito (L); Morello, Storck 10, Nervini, Rozanski 9. N. e. Butler, Garreau, Fini (2L). All. Bregoli; 2° Piazzese.
ARBITRI: Cerra di Bologna e Frappicini di Falconara Marittima.
NOTE: presenti 3058 spettatori. Durata set: 27′, 28′, 32′, 30′. Errori in battuta: 12-8. Ace: 6-8. Ricezione positiva: 54%-40%. Ricezione perfetta: 30%-21%. Positività in attacco: 40%-36%. Errori in attacco: 9-6. Muri vincenti: 20-5. MVP: Stevanovic.