Il Fenera Chieri ’76 strappa un punto a La Spezia e centra la salvezza nella B maschile

Serie B maschile, girone A
Fenera Chieri ’76-NPSG La Spezia 2-3 (25-14; 17-25; 19-25; 25-20; 12-15)

FENERA CHIERI ’76: Danzeri, Costa 11, Dario Luccato 11, Agosti 13, Segatto, Simonetti 3, Scollo 13, Argilagos 13, Ollino 3, Varetto, Garbo (L). All. Specchia.

Orfano dell’infortunato di Sordella e dell’indisponibile Teja, il Fenera Chieri ’76 incontra nel turno regolare di campionato NPSG. Dopo la gara persa in settimana in Liguria, i chieresi sfoderano un’ottima prestazione di squadra e portano al tie-break una sfida molto importante ai fini del campionato. Con il punto acquisito infatti i ragazzi di Mimmo Specchia sono matematicamente salvi: un risultato straordinario per onorare al meglio la partecipazione al loro primo campionato nazionale maschile.
La cronaca della gara vede La Spezia partire male, pensando forse di poter dominare e perdendo il primo parziale con merito. Il secondo e terzo set sono entrambi vinti dai liguri che giocano meglio e mostrano maggiore voglia di vincere. Il quarto set vede di nuovo Chieri vincere con carattere e determinazione. Il quinto set è una lotta punto a punto fino al 12-12 quando un paio di errori in contrattacco danno a La Spezia il vantaggio definitivo.
Per Chieri tre top scorer con 13 punti a testa: Argilagos, Agosti e Scollo. Da segnalare anche l’esordio in campionato del giovanissimo Pietro Varetto, schiacciatore anno 2006 proveniente dalle giovanili.
Prossima gara sabato 2 aprile alle ore 20 a Genova contro la Colombo Volley.