Una vittoria e due sconfitte per le squadre Club76 all’esordio nell’Under 19

Under 19 Eccellenza, girone B
Club76 Gs Pino Volley Fenera Chieri-PGS La Folgore Tecnikabel 1-3 (12-25; 25-23; 19-25; 21-25)
CLUB76 GS PINO VOLLEY FENERA CHIERI: Pomero, Andreol, Piserchia, Gamba, Campari, Bechis, Matonja, Giacobina, Conti (L), Fracasso, Meneghini (L), Mortera, Burzio, Vergnano. All. Mantisi.

2ª giornata: Unionvolley 2003-Club76 Gs Pino Volley Fenera Chieri 3-1 (25-12; 24-26; 25-14; 25-9)
CLUB76 GS PINO VOLLEY FENERA CHIERI: Pomero, Andreol, Piserchia, Gamba, Campari, Bechis, Matonja, Giacobina, Conti (L), Russo, Meneghini (L), Mortera, Burzio, Vergnano. All. Aime.

2ª giornata: Vol-ley Academy Volpiano-Club76 Reale Mutua Fenera Chieri 0-3 (15-25; 14-25; 8-25)
CLUB76 REALE MUTUA FENERA CHIERI: Sturaro, Ghibaudo, Quilico, Fasano, Guarena, Marengo, Busso, Iannaccone, Burzio Ollino, Naddeo, Fini (L). All. Sinibaldi; 2° Parusso.

Due sconfitte per 3-1, e una vittoria per 3-0: questo il bilancio per le due squadre del Club76 inserite nel girone B del campionato Under 19 di Eccellenza.

La prima giornata vede, dopo un anno di stop sembrato interminabile, tornare tra le mura di casa della palestra Costa il Club76 Gs Pino Volley Fenera Chieri.
L’incontro con la PGS La Folgore Tecnikabel non sorride alle collinari, nonostante, dal secondo set in poi, la sensazione di un match alla portata.
Bisogna rendere merito alle avversarie della Folgore, per essere arrivate con i “meccanismi più oliati” e con una sicurezza maggiore nei propri mezzi. Sicurezza che, forse, nella compagine verdeblù è stata minata dallo stop forzato dell’ultima settimana causa allarme Covid e dall’assenza in panchina di entrambi i coach Aime e Bramante, per impegni della seria A, sostituiti in panchina dal ds Giuseppe Mantisi.
Eppure, l’emozione più forte di tutto il match è stata sicuramente regalata, nel secondo set, da Andreol e compagne, quando sul parziale negativo di 1-10 il time-out chiamato da Mantisi cambia faccia e ritmo alle collinari. Le ragazze diventano capaci di recuperare tutto lo svantaggio e andare addirittura a vincere il set, cambiando volto al match.
Così anche i set successivi sono finalmente giocati per davvero, nonostante le verdeblù non siano poi riuscite a concretizzare, in alcuni momenti salienti, il gioco ritrovato.

Nella seconda giornata il Club76 Gs Pino Volley Fenera Chieri deve affrontare una partita non alla portata, sia ancora per lo scarso ritmo gara per il lungo stop, sia soprattutto per la caratura tecnica e atletica dell’Unionvolley 2003.
A chi chiede di mettere cuore e grinta, tuttavia, le ragazze rispondono con un secondo set giocato anche sulla tecnica e sull’organizzazione di gioco.
Dopo un primo set troppo timido i movimenti si fanno più ordinati, Gamba e Piserchia possono organizzare al meglio il gioco, e le attaccanti dimostrano di avere colpi efficaci anche contro il muro decisamente alto delle avversarie. Così, quando a muro e in attacco arrivano anche segnali convincenti dal reparto centrali, la vittoria del secondo set risulta assolutamente meritata.
Purtroppo, le ragazze di coach Aime e Bramante (ancora non disponibile) non sono abituate a ritmi di gioco così alti, ed il calo nei set successivi è evidente.
Dopo aver dimostrato di avere le doti tecniche e atletiche, ora le ragazze sono chiamate a convertire queste promesse in punti nelle partite successive.

Nella seconda giornata si registra anche l’esordio nell’Under 19 del Club76 Reale Mutua Fenera Chieri, già impegnato da diverse settimane in B2. Le biancoblù firmano una convincente prestazione imponendosi a Volpiano 0-3, con eloquenti parziali a 15, 14 e 8.
Sia per utilizzare in gare ufficiali tutti gli elementi a disposizione, sia per provare nuove soluzioni tattiche, nell’occasione coach Sinibaldi applica un deciso turn-over schierando nel sestetto di partenza la diagonale Sturaro in palleggio e Busso opposto, Quilico e Fasano al centro con capitan Burzio e Marengo di banda e Fini libero. A gara in corso ci sarà anche spazio per Ghibaudo e Naddeo, con un buon apporto da parte di tutte.