Sermig e Fenera Chieri ’76 Volleyball: fare bene il bene e… la pallavolo!

Sermig e Fenera Chieri ’76 volleyball: fare bene il bene e… la pallavolo!
Questa la sintesi di una graditissima collaborazione tra il Servizio Missionario Giovani ed il Fenera Chieri ’76 Volleyball, qui declinato nel suo progetto giovanile Club76.

Il Sermig non ha certo bisogno di presentazioni ed è noto a tutti l’impegno di promozione umana che ha portato Ernesto Olivero e la sua Fraternità a compiere grandi opere in tutto il mondo, partendo dall’Arsenale della Pace di Torino.
Da sempre il Sermig ha grande attenzione per il territorio in cui risiede. Nell’ambito dei vari progetti di recupero del quartiere, in cui è situato, si è fatta da tempo chiara l’idea che uno dei veicoli migliori di inclusione sia proprio quella di proporre attività sportive per “chi non ha sport”.
Si è così cominciato con il calcio a cinque, proposto ai ragazzi, e si sono raggiunti in breve ottimi livelli di numeri e gioco. Il pensiero è presto corso anche alle giovani ed alle ragazze: quale sport migliore della pallavolo per compiere il medesimo percorso al femminile?
Ed ecco allora lo scoccare della scintilla tra Sermig e Chieri ’76 Volleyball: la Fraternità porta giovani atlete in palestra mentre la società biancoblù mette a disposizione la sua esperienza e la formazione tecnica dei suoi coach per fare bene il bene (noto motto della Fraternità)… e la pallavolo!
Tutto questo non si sarebbe potuto fare senza un’adeguata struttura in grado di ospitare allenamenti e gare, ma Ernesto e i suoi avevano già pensato a tutto: un palazzetto dello sport da 420 posti per rigenerare un’area degradata di Torino in via Carmagnola, non distante dall’Arsenale della Pace. Una struttura bella e funzionale, costruita a tempo di record, in cui si possono montare contemporaneamente ben tre campi da volley!
L’opera, che prenderà il nome di PalaSermig, è ormai stata completata e venerdì 12 novembre verrà inaugurata solennemente alla presenza del Capo dello Stato, Sergio Mattarella. Il Fenera Chieri ’76, che sarà presente all’evento, si congratula con la Fraternità e sarà orgogliosamente al suo fianco, con la convinzione che il progetto porterà i frutti sperati.
Forza Sermig e – come sempre – forza Chieri!