La DiaSorin Fenera Chieri ’76 si tuffa nei campionati italiani di sitting volley

Un’attesa lunga più di un anno che finalmente sta per finire. Grazie anche alla generosità di chi poche settimane fa ha partecipato all’asta benefica per le maglie da gioco della prima squadra in A1, la DiaSorin Fenera Chieri ’76 sta per tornare in campo. L’occasione è di quelle speciali, si tratta infatti dei campionati italiani di sitting volley. Il club biancoblù parteciperà sia ai tricolori maschili, sia a quelli femminili.

Il torneo femminile prenderà il via domani, venerdì 14 maggio, e proseguirà fino a domenica 16. Si terrà a Pisa presso il Centro di Preparazione Olimpica Coni di Tirrenia.
Le squadre partecipanti sono state divise in due pool da quattro; dopo la fase a gironi, le prime due si affronteranno nelle semifinali incrociate, mentre le terze e le quarte si contenderanno i piazzamenti dal 5° all’8° posto. Chieri è inserita nella pool A, insieme a Dream Volley Pisa, SSDARL Sport Academy 360 e Scuola di Pallavolo Ravenna.
La DiaSorin Fenera Chieri ’76 schiera ai campionati femminili un organico di otto giocatrici. Oltre a Sabina Fornetti, capitano della squadra, e Francesca Fossato, azzurra della nazionale qualificata alle Paralimpiadi di Tokyo, ci sono Marika Faccio, Laura Gaiotti, Elisa Bramante e Alessia Monetto. Completano il roster Chiara Burzio, capitano di lungo corso del Chieri ’76 in B2 e B1 e seconda giocatrice con più presenze nella storia del club, ben 177; e Caterina Biasiolo, bomber del Duomo di calcio a cinque in serie A2.

Il campionato maschile si svolgerà in due fasi. Nella prima (16-30 maggio) le 19 formazioni partecipanti, suddivise in sei pool, si affronteranno con la formula del girone all’italiana. Alla fase successiva si qualificheranno le migliori sei che daranno dunque vita a una final six.
La DiaSorin Fenera Chieri ’76 è stata inserita nel girone A, con Polisportiva Pallavolo Brembate di Sopra e ASD Altaresa Pordenone. Le partite della prima fase verranno giocate il 30 maggio a Brembate di Sopra.
Il roster biancoblù comprende cinque atleti paralimpici: Andrea Pomero, Livio Raggino, Mattia Marchisio, Orazio Tallarita e Stefano Barale. Completano l’organico Roberto Ariagno, Gianfranco Cumino, Fabrizio Rusco e Vittorio Cerruti.