Il Club76 Reale Mutua Fenera Chieri elimina la Normac Genova e supera il primo turno dei play-off della B2

Serie B2, play-off
Gara 1: Club76 Reale Mutua Fenera Chieri–Normac AVB Genova 3-0 (25-22; 25-22; 25-16)
Gara 2: Normac AVB Genova-Club76 Reale Mutua Fenera Chieri 2-3 (25-19; 17-25; 21-25; 25-20; 9-15)

CLUB76 REALE MUTUA FENERA CHIERI: Sturaro, Ghibaudo, Quilico, Fasano, Guarena, Marengo, Busso, Iannaccone, Burzio, Ollino, Naddeo, Fini (L). All. Sinibaldi; 2° Simonetti.

Week-end di fuoco per il Club76 Reale Mutua Fenera Chieri che sabato in casa e domenica in trasferta affronta nel primo turno dei play-off della B2 la Normac AVB Genova. Quasi una sfida in famiglia dal momento che oppone Chieri a una squadra che fa parte del progetto MyCLub76, oltre che vecchia conoscenza del club biancoblù che già l’aveva affrontata quando la prima squadra militava in B2.
Prima classificata nel girone A2, la Normac arriva al doppio impegno con Chieri (quarto classificato nel girone A1) dopo diverse problematiche legate al Covid. Le ragazze di Sinibaldi ribaltano il pronostico e vincono sia gara 1 sia gara 2, eliminando la forte formazione genovese.
Le collinari costruiscono buona parte del passaggio del turno al sabato con un 3-0 tra le mura amiche del PalaFenera, vittoria che mette sotto pressione Genova costretta domenica a non avere alternative se non una vittoria da 3 punti per portare la sfida al golden set.
Ci prova eccome la Normac, che parte forte in gara 2 aggiudicandosi il primo set. Con pazienza, gioco sempre più ad alti ritmi e per niente intimorite, le biancoblù costruiscono la rimonta vincendo secondo e terzo set, chiudendo così il discorso del passaggio del turno. Un attimo di rilassamento permette poi alla Normac di pareggiare il conto dei set, ma sul 2-2 le chieresi ritrovano concentrazione e gioco, conquistano il tie-break e la vittoria finale anche in gara 2.

Nel prossimo turno il Club76 Reale Mutua Fenera Chieri avrà di fronte il quotato Caselle Volley, ma le giovanissime ragazze di Sinibaldi (tutte Under 19) sono sempre pronte ad affrontare nuove sfide.