Due su tre per il Club76 Gs Pino Volley Fenera Chieri nella Coppa Italia di Prima Divisione

Coppa Italia Prima Divisione, girone B
Club76 Gs Pino Volley Fenera Chieri-Pallavolo Giaveno 0-3 (23-25; 25-27; 17-25)
Vol-Ley Academy Volpiano-Club76 Gs Pino Volley Fenera Chieri 0-3 (22-25; 21-25; 23-25)
Club76 Gs Pino Volley Fenera Chieri-Gsa Cuatto 2df 3-0 (25-15; 25-14; 25-4)

CLUB76 GS PINO VOLLEY FENERA CHIERI: Andreol, Bechis, Conti, Fracasso, Gamba, Giacobina, Mantoja, Meneghini, Mortera, Piserchia, Pomero, Russo, Sipari, Vergnano. All. Bramante.

Perso lottando e con parziali molto tirati il match inaugurale contro Giaveno, nella seconda giornata il Club76 Gs Pino Volley Fenera Chieri torna a giocare contro quel Vol-Ley Academy Volpiano contro cui pochi giorni prima aveva vinto la sua prima partita nell’Under 19. Le verdeblù si impongono di nuovo col miglior risultato disponibile.
I parziali sembrano raccontare di tre set combattuti, ma nella realtà il pallino è sempre nelle mani delle collinari, che fanno e disfano tutto da sole: quando mettono in campo il loro gioco ordinato e veloce le avversarie non reggono l’urto, purtroppo però il ritmo non viene mai mantenuto per tutta la durata dei set e Volpiano non si fa pregare per tornare in partita. Nei momenti più difficili coach Bramante riesce comunque a richiamare all’ordine le ragazze, fino alla vittoria piena. Ulteriore motivo di soddisfazione, l’aver di nuovo impiegato tutta la rosa (ad accezione di Conti, a disposizione ma che ancora lavora per riprendere condizione).
Nella terza giornata l’incontro col Cuatto non presenta troppe difficoltà, unica incognita riuscire a mantenere alta l’attenzione. Le verdeblù ci riescono, non perdono colpi e nel finale c’è spazio anche per un po’ di “accademia” da parte di coach Bramante. Da sottolineare la prova delle tre centrali che si fanno apprezzare sia a muro sia con attacchi variegati.