3810 grazie dal sitting volley del Chieri ’76

Un successo superiore a qualunque aspettativa. Non si può definire in altro modo l’esito dell’asta benefica delle magliette da gioco del modello “Passione Reale” indossate dalle giocatrici della Reale Mutua Fenera Chieri ’76 nella seconda parte della stagione da poco conclusa. L’iniziativa ha fruttato ben 3.810 euro.
Nessuna delle tredici magliette è rimasta senza acquirente, anzi: per tutte ci sono state più offerte, e spesso si è scatenata una battaglia a forza di rilanci. Partendo dalla base d’asta di 50 euro, per otto magliette è stata raggiunta o superata la cifra di 300 euro. Nel caso della maglietta di Chiara De Bortoli, rivelatasi la più ambita, l’asta addirittura si è chiusa a 670 euro.
Oltre che dal Chierese, sono arrivate offerte da tutto il Piemonte, dalla Lombardia e dall’Emilia Romagna.
Il ricavato di 3.810 euro va interamente al settore di sitting volley del Chieri ’76. Un aiuto importantissimo oltre che molto concreto, soprattutto alle luce degli ingenti costi sanitari necessari per poter svolgere l’attività in condizioni di sicurezza.
Grazie di cuore per il sostegno e per l’entusiasmo dimostrato!