Reale Mutua Fenera Chieri ’76, entusiasmo e sorrisi per l’inizio della nuova stagione

La Reale Mutua Fenera Chieri ’76 ha iniziato la stagione 2018-2019, quella del suo debutto in A1.
Quasi 200 persone si sono date oggi appuntamento al PalaFenera di Chieri per salutare giocatrici e staff. A fare gli onori di casa, il sindaco di Chieri, Claudio Martano, e il presidente biancoblù Filippo Vergnano.

«Vi racconto di un numero: 3497 – le parole del presidente Filippo VergnanoSono i giorni che separano l’ultima partita di A1 giocata a Chieri, contro la Foppapedretti, dal nostro debutto con Cuneo, il prossimo 1° novembre. Essere riusciti partendo da zero a fare tutta la scalata fino a riportare l’A1 qui, è una cosa che ci riempie veramente d’orgoglio. Vi chiediamo di condividere questa emozione con noi. Il PalaFenera dev’essere il giocatore in più che ci dà una mano per raggiungere il traguardo, e sono fiducioso che tutti insieme potremo raggiungere i nostri obiettivi».

Spazio quindi ai saluti, a cominciare dalle atlete. Dodici le giocatrici presenti: le palleggiatrici Sara De Lellis e Chiara Scacchetti, i liberi Giulia Bresciani e Giorgia Caforio, le centrali Yasmina Akrari, Samantha Middleborn e Anzhelika Barysevic, e le attaccanti Giulia Angelina, Elena Perinelli, Barbara Dapic, Gyselle Silva De La Caridad ed Elisa Tonello. Unica assente, la schiacciatrice Odina Bayramova: impegnata con la nazionale azera nella preparazione dei campionati mondiali, si unirà alle sue nuove compagne a ottobre.
È toccato poi allo staff, composto dall’allenatore Luca Secchi, dal secondo allenatore Marco Sinibaldi, dall’assistente allenatore Marco Rostagno, dallo scoutman Emanuele Aime, dal preparatore atletico Davide Stocco, dai fisioterapisti Gianfranco Cumino e Giorgia Valetto, dai medici Gippi Ronco, Gianfranco Feyles e Francesco Lancione, e dal team manager Alberto Cento.
Infine, tutti insieme sotto la curva, per il primo abbraccio della nuova stagione con la famiglia biancoblù.

Da domani, lunedì, si fa già sul serio con l’inizio degli allenamenti.
E le prime amichevoli e l’inizio della campagna abbonamenti, entrambi previsti per metà settembre, sono dietro l’angolo.