Reale Mutua Fenera Chieri ’76 al lavoro per la B2 e l’Under 18

Oltre a essere il nome della compagine che partecipa all’A1, Reale Mutua Fenera Chieri ’76 è anche la denominazione della squadra che farà il campionato di B2.

Allenato da Marco Sinibaldi, affiancato dal vice Marco Rostagno, dal terzo allenatore e scoutman Michele Cogliandro, dal preparatore atletico Gianni Rinaldi, dalla fisioterapista Silvia Brusamolin e dai dirigenti Roberto Ariagno e Massimo Busso, si tratta di un gruppo abbondantemente Under 20 che oltre alla B2 disputerà anche il campionato Under 18.

Le uniche fuori quota sono tre ragazze nate nel 2000: Gaia Dell’Amico, Elisa Guglielmetti ed Elisa Tonello. Insieme a loro ci sono le 2001 Anna Ariagno, Ilaria Daffara, Federica Dall’Osto, Ruxandra Flueras, Margherita Giani, Francesca Parise e Alice Rolando, le 2002 Elisa Burzio, Giorgia Scaglia e Arianna Severin, le 2003 Alissa Quilico e Ilaria Sturaro e la 2004 Alessia Fini.

Rispetto a quanto annunciato in precedenza non fa invece parte dell’organico della B2 Giulia Salvi, che ha fatto altre scelte.

La preparazione della giovane Reale Mutua Fenera Chieri ’76 è iniziato il 27 agosto, insieme all’A1. Due intense settimane di lavoro, principalmente fisico, che culmineranno questo fine settimana con la partecipazione al torneo organizzato dal Lingotto: una prima importante occasione per iniziare a creare l’amalgama in campo, anche tenendo conto che rispetto all’anno scorso la squadra è stata rinnovata per due terzi dei componenti.

Gli obiettivi stagionali? Fare bene nell’Under 18 e provare a salvarsi vendendo cara la pelle in B2, ma sempre tenendo a mente che il vero obiettivo è la crescita tecnico-tattica delle giocatrici. I risultanti sul campo sono soltanto la conseguenza del buon lavoro svolto in palestra.