PlayAsti Chieri ’76, ancora un doppio successo per B2/U18 e C/U16

Serie B2, girone A
PlayAsti Chieri ’76-Serteco Volley School Genova 3-0 (26-24; 25-23; 25-23)

PLAYASTI CHIERI ’76: Sturaro, Ghibaudo, Quilico, Fasano, Guarena, Marengo, Busso (2L), Burzio, Ollino, Schiffini, Ferrua (L), Fini.

Tre successi in fila per il PlayAsti Chieri ’76 che nella nona giornata di campionato di B2 strapazza 3-0 (26-24; 25-23; 25-23) la Serteco Volley School Genova.
Al PalaBosca c’è aria di festa, ma le ragazze di Sinibaldi, Bellagotti e Rostagno entrano in campo con la concentrazione che da sempre le contraddistingue. Basta guardarle negli occhi per accorgersi che c’è la voglia di vincere anche questa partita.
Dall’altra parte della rete c’è Serteco Volley School di Genova, reduce da un convincente 3-0 con Piossasco e con gli stessi punti in classifica (10).
In casa biancoblù ancora un forfait dell’ultimo minuto: è Iannaccone a dover alzare bandiera bianca causa influenza.
Ma il Club76 è sul pezzo già dai primi punti. Tanta qualità fatta vedere in campo di fronte a un gremito palazzetto. Le liguri non sono da meno e rispondono con una buona fluidità in cambio palla. Lo strappo nel primo parziale è proprio in favore delle ospiti, ma sul 22-24 il PlayAsti Chieri ’76 alza letteralmente una muraglia e riesce a ribaltare il punteggio, imponendosi 26-24.
Molto simili anche il secondo e il terzo parziale, con le biancoblù che non mollano un centimetro e conquistano con grinta tutte le azioni prolungate. Sul finale di set, in entrambi i casi, è di nuovo il muro a fare la differenza: Burzio e compagne sfoderano l’arma vincente e si aggiudicano il terzo successo consecutivo.
La vittoria nello scontro diretto è un gran bel biglietto da visita per la giovane squadra astigiano-chierese: le ragazze di Sinibaldi hanno dimostrato di potersela giocare fino in fondo con chiunque.
Sabato 21 dicembre (ore 20,30) si chiuderà il 2019 con l’impegno a Pinerolo sul campo dell’UnionVolley, squadra con lo stesso numero di vittorie (5) del PlayAsti Chieri ’76, ma 3 punti in più in classifica.

In settimana era stato incamerato l’ottavo successo consecutivo nel campionato Under 18. Nulla ha potuto l’Mtv Gran Case Arancio con il Club76 Reale Mutua Fenera Chieri che, pur con un roster cortissimo, si è imposto senza patemi 0-3 (11-25; 9-25; 19-25).
Mercoledì 18 dicembre c’è la sfida casalinga con il Balamunt per chiudere in bellezza uno splendido 2019.


Serie C, girone B
PlayAsti Chieri ’76-Cusio Sud Ovest Sport 3-1 (25-20; 25-19; 22-25; 25-18)

PLAYASTI CHIERI 76: Brillo, De Petris, Resmini, Quarello, Mussa, Habdalahna, G. Ghiazza (L), L. Ghiazza (L), Pastorelli, Biscaro, Ponzone, Gianotto, Lori.

Successo fondamentale per il PlayAsti Chieri ’76 in serie C: il Cusio Sud Ovest Sport si deve arrendere 3-1 (25-20; 25-19; 22-25; 25-18).
Sul fatto che il sabato precedente le biancoblù avessero ricevuto un’iniezione di fiducia grazie al successo su Venaria non c’erano dubbi. Restava da capire se sarebbe bastato per trovare il quarto successo stagionale con una squadra alla portata come il Cusio Sud Ovest Sport. Finora nel palazzetto di casa le ragazze di Asola e Berta avevano vinto soltanto una volta.
Col Cusio l’equilibrio iniziale viene spezzato dal turno di servizio di Habdalahna che segna il primo allungo. Le ospiti rientrano sul 17-17 dopo due rotazioni, ma il Club76 alza nuovamente il ritmo e cambia campo in vantaggio.
Nel secondo set parte meglio il Cusio, ma le padrone di casa nuovamente si riportano in testa grazie a un parziale di 10-2. I tentativi di rientro vengono respinti con grinta dalle biancoblù e Mussa firma il doppio vantaggio con una diagonale stretta.
Come spesso capita, nel terzo set chi si trova in svantaggio gioca senza troppe velleità e riesce a essere più fluido. In effetti il Cusio allunga 2-8 e 15-20, limitandosi poi a tenere in cambio palla per portarsi sul 2-1.
Ma i segnali positivi nel finale di terzo parziale sono serviti al PlayAsti Chieri ’76 che fa proprio del cambio palla l’arma vincente. Lottato punto a punto fino al 16-16, il quarto set si risolve grazie a un altro filotto al servizio.
I 3 punti consentono alle ragazze di Asola e Berta di salire a quota 12 in ottava piazza, in attesa dello scontro con Vbc Savigliano che occupa il quinto posto nel girone B. La sfida è in programma tra le mura nemiche per sabato 21 dicembre alle 20,30.

Nel campionato Under 16 è invece arrivato il nono trionfo consecutivo. Domenica mattina il Club76 PlayAsti Sereno Fenera ha prevalso 0-3 (13-25; 16-25; 20-25) sull’Lpm Egea Mondovì.
Domenica 22 dicembre è ancora in programma il recupero della settima giornata con la Pvb Bieffe U16, ma le biancoblù sono già certe di aver vinto il girone A (d’Eccellenza).