Il progetto giovanile Club76 prende sempre più forma

Il sodalizio Club76, nato dalla collaborazione delle società sportive Play Asti e Chieri ’76, sta continuando anche in estate i lavori che porteranno alla composizione di organici a trazione giovanile di alto livello qualitativo, a conferma di un progetto molto ambizioso che sarà sotto la direzione sportiva di Beppe Basso e Max Gallo e la supervisione di Giulio Bregoli, neo allenatore della Reale Mutua Fenera Chieri ’76 in serie A1 e attuale secondo allenatore della nazionale italiana di pallavolo femminile.

Il proficuo lavoro svolto in questi mesi dalla dirigenza di Chieri ’76 capitanata da Roberto Ariagno, e da quella del PlayAsti in capo al presidente Marco Bonino, ha portato a costituire un’equipe tecnica di altissimo livello e di indubbia competenza.
Proprio lo staff tecnico sarà il fiore all’occhiello del Club76 che avrà come primo obiettivo la crescita sportiva e formativa delle giovani atlete, oltre la condivisone del percorso tecnico e tattico che sarà sviluppato in tutti i gruppi dall’Under 13 alla serie A1.
La squadra degli allenatori, diretta da Stefano Gay (direttore tecnico del Club76), che ha già iniziato a programmare insieme la prossima stagione, sarà composta da Marco Sinibaldi, viceallenatore della serie A1 e primo allenatore della serie B2 targata PlayAsti-Chieri ’76 Brumar, e da Alessio Bellagotti e Marco Rostagno, gli assistenti che coadiuveranno la giovane squadra allestita per essere competitiva anche in Under 18.
Silvia Asola è il neo acquisto di provenienza Pgs El Gall a cui sarà affidata la squadra Under16-serie C: un nuovo e ambizioso gruppo di ragazze nate negli anni 2004 e 2005 che cercherà di ripetere la splendida stagione culminata con il titolo regionale e il quinto posto nazionale di categoria (in collaborazione tra PlayAsti e il Pgs El Gall); accanto a Silvia siederanno in panchina Davide Berta, allenatore storico del Play Asti e responsabile settore Minivolley Play Asti, e Taylor Klaive, che avrà anche il ruolo di team manager.
Oltre a Silvia Asola sono entrati nel Club76 Tony Varano (ex direttore tecnico della Pallavolo Santena), che seguirà numerosi gruppi giovanili, e Raffaella Giachello, la scorsa stagione al Gall, che avrà l’importante ruolo di preparatore atletico delle compagini giovanili sotto la direzione di Gianni Rinaldi, confermatissimo preparatore atletico del Chieri ’76.
Conferme anche per Alessio Bellagotti che oltre all’impegno in serie B2 seguirà come primo allenatore i gruppi Under 14 Gold e Under 15 Gold.
L’Under 13 sarà invece affidata a Stefano Gay coadiuvato da un pool di tecnici qualificato, che darà l’opportunità all’esperto tecnico piemontese di poter svolgere nel miglior modo, l’importante ruolo di direttore tecnico del progetto giovanile Club76.
Naturalmente accanto ai gruppi denominati Gold del Club76 ci sarà lo sviluppo di crescita di tutti i gruppi Silver di entrambe le società, condotti da Marco Colombano (Under 16 Chieri ’76), Emanuele Aime (Under 18 Chieri ’76), Tony Varano (Under 14 Play Asti) e Mirko Zarantonello (Under 12/13 Play Asti). Coadiuvati da Silvia Ravina e Patty Giannone, i gruppi Under 12/14 del Chieri ’76 saranno coordinati da Luciana Merlotti che sarà anche la responsabile del settore minivolley.

Nel mese di settembre sarà presentato ufficialmente il progetto Cub76 alla presenza di tutti i protagonisti – giocatori, allenatori e dirigenti – e saranno comunicati i calendari di tutti i campionati, ad oggi ancora parzialmente incompleti.
La stagione sportiva inizierà nei giorni 23/24/25 agosto quando tutte le squadre di raduneranno ad Asti e Chieri per la preparazione fisica, per iniziare così il nuovo percorso formativo e sportivo che ci auguriamo possa portare alla creazione di atlete di alto livello non solo per il territorio ma anche per tutto il movimento pallavolistico nazionale.