Fenera Chieri ’76, Pallavolo Albenga, Stella Rivoli e MTV Testona, che bel quadrangolare!

Nel percorso di avvicinamento all’inizio del campionato di Serie C previsto per metà ottobre, il Fenera Chieri ’76 Under 18 ha organizzato un quadrangolare che ha visto la partecipazione a invito di tre formazioni amiche: la Pallavolo Albenga, che disputerà il campionato di Serie C ligure; la Stella Rivoli, che la scorsa stagione ha dominato il proprio girone in Serie D conquistando meritatamente la promozione nella categoria superiore; e la squadra MTV di Testona, che parteciperà al prossimo campionato di Serie D.
Coach Marco Sinibaldi si aspettava dal quadrangolare una verifica attendibile sulla grande mole di lavoro sia tecnico sia tattico svolto dalle ragazze nelle prime cinque settimane di allenamento.

La formula prevedeva due semifinali al mattino presso la Palestra di Riva di Chieri, e nel pomeriggio la finale 3°/4° con a seguire quella per il 1°/2° posto al PalaPininfarina di Santena. Tutte le partite erano programmate su tre set fissi a 25.
La prima semifinale ha opposto il Chieri ’76 alla MTV Testona (nelle cui file militano le ex Giulia Sandrone e Rocco), e il risultato finale di 3-0 ha qualificato le biancoblù alla finale 1°/2°. Nell’altra semifinale l’ha spuntata la Pallavolo Albenga che ha regolato 2-1 la Stella Rivoli (altra formazione che tra le sue fila annovera due ex, Cinello e Pasero, quest’ultima però indisponibile).
Nel pomeriggio la Stella Rivoli ha conquistato il 3° posto battendo 2-1 MTV Testona, mentre nella finale che decretava la vincitrice del quadrangolare il Chieri ’76 ha battuto 3-0 la Pallavolo Albenga disputando una buona partita che avrà sicuramente fornito al proprio allenatore le indicazioni necessarie sul lavoro svolto e su quello da fare per rendere sempre più competitiva la compagine biancoblù.

Quindi una bella giornata di pallavolo ed anche di aggregazione tra atlete e staff delle quattro squadre, che hanno condiviso il pranzo con portate preparate dai nostri genitori che hanno dimostrato grande appartenenza onorando l’impegno con dell’ottimo cibo e a cui va un grande ringraziamento da parte della società.
Inoltre tutte le squadre partecipanti hanno manifestato la loro gratitudine per l’ospitalità ricevuta con l’impegno di rincontrarci in futuro.