Fenera Chieri ’76 e Lpm Bam Mondovì sono le finaliste del quadrangolare piemontese

Sono il Fenera Chieri ’76 e la Lpm Bam Mondovì le finaliste dell’allenamento congiunto che questo week-end impegna tutte insieme le quattro squadre piemontesi dell’A2 femminile.
Chieri e Mondovì si sono aggiudicate le due semifinali (entrambe un derby) giocate oggi al PalaFenera di Chieri. Le finali si terranno domani, domenica, al PalaBrecanda di Cuneo: alle 15,30 la finale per il 3° posto, a seguire la sfida per la vittoria del quadrangolare.

La prima semifinale è stata vinta 2-1 (21-25; 25-22; 25-23) dalla Lpm Bam Mondovì a spese dell’Ubi Banca San Bernardo Cuneo. Un derby tiratissimo e lottato punto a punto, affrontata dai due allenatori con la formazione titolare sempre in campo.
Fra le monregalesi sono state tre le giocatrici in doppia cifra: Rivero (15), Bici (11) e Biganzoli (11). Nel Cuneo in grande evidenza Vanzurova con 18 punti.

La seconda semifinale se l’è aggiudicata il Fenera Chieri ’76 che ha battuto 3-0 (26-24; 25-15; 25-19) il Barricalla Cus Collegno.
Particolarmente avvincente il primo set che le chieresi, quasi sempre avanti, si sono aggiudicate ai vantaggi dopo che le cussine sul 24-21 avevano annullato tre palle set. Più lineare il secondo set, ancora affrontato da entrambi i tecnici con i sestetti della prima frazione. Nel terzo set spazio invece a chi inizialmente era in panchina.
La top scorer è stata Angelina (17), unica in campo per tutta la partita; in doppia cifra anche Manfredini con 11 punti. Nel Cus la miglior realizzatrice è risultata Schlegel con 7 punti.