Conferenza stampa di presentazione della Reale Mutua Fenera Chieri ’76

Si è svolta questa mattina presso la storica sede torinese di Reale Mutua Assicurazioni, title sponsor biancoblù, la conferenza stampa di presentazione della nuova stagione 2019/2020 di A1 femminile.

A quattro giorni dall’esordio della Reale Mutua Fenera Chieri ’76, in occasione del Volley Day di Torino, roster e staff si sono presentati a giornalisti e media.

Nel corso della conferenza è intervenuto il Direttore Commerciale e Brand di Reale Mutua, Michele Quaglia: “Sono tanti i punti di unione tra noi e la vostra squadra: entrambi siamo piccoli ma grintosi quando scendiamo in campo; entrambi abbiamo a cuore il benessere, noi attraverso le nostre iniziative verso i soci, e voi facendo dello sport l’elemento chiave della vostra vita; sicuramente l’ambiente sano è quello che ci contradistingue, così come lo spirito di abnegazione”.

E’ stata poi la volta del Vice-Presidente del Gruppo Fenera Umberto Zanon di Valgiurata: “La settima stagione in cui Fenera lega il nome al Chieri ’76… e questo è un ennesimo piccolo passo più avanti per tutti noi. Valori comuni e passione sono i punti che ci legano, per proseguire insieme questo cammino”.

Il Presidente biancoblù Filippo Vergnano ha poi ringraziato i compagni di viaggio con cui condividiamo questa avventura “che non è solo la prima squadra in A1 ma che coinvolge tutto il movimento della pallavolo Chieri ’76, da sempre in crescita”, ha infine ricordato che “il passaggio al PalaRuffini di Torino è solo l’occasione per vivere insieme al Cus il Volley Day e di riportare l’A1 nel capoluogo piemontese, pronti però a tornare al PalaFenera appena i lavori di ampliamento lo permetteranno, già nel mese di ottobre… saremo così ancora di più a sostenere e tifare la squadra”.

Il coach Giulio Cesare Bregoli ha sottolineato quanto “il fattore di internazionalità della squadra debba essere motivo di orgoglio e punto di forza. Ogni ragazza ha un proprio ruolo fondamentale nella squadra che può solo essere valore aggiunto per le altre. Si giocherà per fare risultato su tutti gli avversari che troveremo dall’altra parte della rete in questa stagione”.

Infine la vice-capitata Elena Perinelli, alla sua terza stagione in biancoblù, ha espresso i punti di forza con cui affrontare il nuovo campionato: “il singolo valore delle 13 giocatrici che formano una squadra compatta in campo, la perseveranza verso gli obiettivi fissati e la possibilità di sperimentare”.

Al termine dell’evento è stata svelata la divisa ufficiale di gioco, firmata Erreà Sport.