Bronzo per il Fenera Chieri ’76 Blu Under 18 che per la prima volta entra in una final four di categoria

Serie C
Dedalus Piemonte Playasti-Fenera Chieri ’76 3-0 (25-18; 25-21; 25-19)

FENERA CHIERI ’76: Dell’Amico, Sturaro, Batte, Gauna, Ariagno, Pejrani, Rolando, Busso, Vinassa, Dall’Osto, Flueras (L), Martini (2L). All. Sinibaldi; 2° Colombano.

Passaggio a vuoto e prova opaca delle biancoblù ad Asti contro la Dedalus Piemonte.
Avvio subito in salita per le ragazze di Sinibaldi che si lasciano sorprendere dall’agonismo delle avversarie che creano fin un gap nel punteggio che consente di tenere a distanza la timida reazione delle chieresi.
A differenza di altri incontri anche nel secondo e terzo set le biancoblù non riescono a innescare a dovere le loro bocche da fuoco, e come nel primo set non riescono a contenere le avversarie che si aggiudicano agevolmente l’incontro.
Probabilmente la testa era rivolta, anche se inconsapevolmente, all’appuntamento che le attendeva il giorno dopo vale a dire la finale per il 3°/4° posto del campionato interterritoriale Under 18, dove le cose sono andate decisamente meglio…

Under 18 Tabellone Finale Interterritoriale
Fenera Chieri ’76 Blu–VBC Savigliano 3-2 (17-25; 25-9; 25-19; 19-25; 16-14)

FENERA CHIERI ’76: BLU Dell’Amico, Colombano, Batte, Gauna, Ariagno, Pejrani, Rolando, Busso, Vinassa, Dall’Osto, Flueras (L), Sandrone (2L). All. Sinibaldi; 2° Colombano.

Le ragazze guidate da Sinibaldi domano Savigliano e conquistano un strepitoso 3° posto nella finale Interritoriale. Si chiude così la cavalcata di Pejrani e compagne nel campionato Under 18 che le ha viste assolute protagoniste fin dai gironi eliminatori, con 9 vittorie su 10 nel girone iniziale di Eccellenza e percorso netto con 5 vittorie su 5 nella seconda fase (girone Turbo).
Ancora vittorie sul percorso di avvicinamento alle finali che ha visto le chieresi eliminare il Balabor negli ottavi e Mercatò Cuneo nei quarti, garantendosi l’accesso alla semifinale contro una quotatissima Union Pienerolo.
La semifinale giocata su due partite ha visto prevalere Union per un set di differenza ma con un retrogusto amaro per le biancoblù che sono andate molto vicine all’impresa.

La finale 3°/4° posto si è disputata a Villar Perosa opponendo le chieresi al forte VBC Savigliano, già avversaria nel girone Turbo.
Come in precedenza ne viene fuori una partita tiratissima, con Savigliano che parte forte e mette sotto Chieri nel primo set, ma subito le biancoblù fanno capire che non ci stanno e reagiscono con una veemente seconda frazione che lascia solo 9 punti a Savigliano, che un po’ frastornata lascia in mano alle chieresi anche il terzo set. Sul 2-1 per Chieri, Savigliano riordina le idee e fa il quarto set: pari e tutto da rifare con una medaglia di bronzo che si assegna al tie-break.
Tie-break dai due volti, con Savigliano che si porta subito avanti 1-5 e Chieri che sembra arrendersi, ma Sinibaldi trova dalla panchina soluzioni vincenti e le biancoblù rosicchiano terreno riportandosi in parità sul 10-10 per poi operare il sorpasso e ancora subendo il ritorno di Savigliano che mai domo risale sul 14-14. Quindi due punti consecutivi di Chieri finalmente chiudono un incontro bellissimo con due squadre che hanno legittimato il loro diritto a disputare questa finale.
Alle fine bronzo meritatissimo per il Fenera Chieri ’76 Blu, per una stagione che Pejrani e compagne si sono costruite poco a poco con sacrificio e tanto lavoro svolto in palestra con uno staff tecnico che le ha fatte crescere in modo evidente da inizio stagione.
Va dato merito a questo gruppo della conquista di un risultato così importante per la storia delle giovanili del Fenera Chieri ’76, che per la prima volta posiziona una sua squadra in una final four di categoria, segno evidente della voglia che la società rivolge al settore giovanile e che non potrà che portare a grandi soddisfazioni negli anni a venire.

Ora la squadra di Sinibaldi parteciperà al torneo Città di Torri a Vicenza come preparazione ad una nuova sfida che nel mesi di aprile e maggio la vedrà tra le sedici squadre che si contenderanno il titolo regionale.